Fleurs – perditi tra i fiori: i fiori secchi perfetti per i tuoi hobby

“Io devo forse ai fiori l’essere diventato pittore.”

Così parlava il pittore Claude Monet, convinto che ad ispirare la sua arte siano stati i fiori. 

E i fiori tornano ad essere un protagonista indiscusso anche in una nuova pagina d’arte e creatività, che questa volta coinvolge una creativa che abbiamo conosciuto e che continua a sorprenderci: Giordana Corpolongo, in arte Fleurs – perditi tra i fiori

L’artista è uno spirito eclettico, con un percorso formativo e un background molto colorati, come i suoi fiori appunti. 

Da una formazione scientifica, si è lanciata in un mondo fatto di arte e creatività, che abbiamo raccontato in questa intervista. 

Oggi quell’avventura è diventata qualcosa di solida, poiché si è trasformata in una vera e propria professione. Approfondiamo.

Giordana Corpolongo, Fleurs – perditi tra i fiori

Un percorso professionale fatto di arte e creatività

Come anticipato, Giordana si è avvicinata al mondo della resina, del fai da te e dell’arte in punta di piedi, ma piano piano questo suo slancio è diventata la sua professione. 

Giordana, Fleurs – Perditi dai fiori, è l’esempio concreto di come si può trasformare una grande passione in lavoro e da qualche tempo ha lanciato il suo business, aprendo ufficialmente anche la Partita IVA. 

Per un creativo questo è un grande traguardo, perché sancisce un grande riconoscimento di valore da parte degli utenti nei confronti delle sue opere. 

Ma come ha fatto Giordana a trasformare l’arte, soprattutto quella relativa all’utilizzo della resina e dei fiori, in una professione?

Intanto con un tocco di personalizzazione e di dedizione davvero fuori dal comune, al quale aggiungerei studio, conoscenza dei materiali e sicuramente buon gusto. 

L’arte dei fiori secchi di Fleurs – perditi tra i fiori

Ed ecco la storia di fiori, una storia fatta di ispirazione e di rispetto nei confronti di un materiale naturale. 

Fleurs – perditi tra i fiori è un nome d’arte, quanto un invito a conoscere meglio la tecnica di Giordana. 

Il motivo sta nel fatto che la nostra artista si occupa personalmente di tutti quelli che sono i processi per la realizzazione dei suoi fiori secchi. 

Ecco il grande valore aggiunto per tutta la community di Reschimica, che da questa primavera potrà utilizzare i fiori secchi prodotti da Giordana per realizzare le opere in resina, con la cera e per dare sfogo alla propria fantasia. 

La volontà di Giordana di realizzare personalmente i fiori secchi nasce da un’esigenza semplice: ottenere un risultato perfetto, realistico, per dare vita a fiori secchi precisi, che non sembrino un prodotto industriale realizzato in serie. 

Ed è così, il suo obiettivo è stato centrato. 

Giordana si occupa con pazienza tutte le fasi per realizzare i suoi fiori secchi, dalla semina e dalla coltivazione dei fiori stessi, che sceglie per bellezza ma anche per il loro significato intrinseco, fino ad arrivare alla pressa. 

Ecco i fiori secchi di Fleurs.

Fiori secchi e resina

Quali sono i fiori secchi migliori prodotti da Giordana? 

Parola chiave: rispetto della stagionalità. Dietro alle coltivazioni di Giordana, in primis, c’è il rispetto dei periodi di semina. Alcuni fiori possono essere coltivati in alcuni mesi, alcuni in altri mesi ancora. E il rispetto del ciclo naturale del fiore è un fattore principale da tenere in considerazione per ottenere fiori rigogliosi, sani, vivaci e colorati. 

In secondo luogo c’è la passione, la passione per un mondo naturale che ha un linguaggio tutto suo. I fiori parlano, si sa. E lo fanno attraverso il proprio colore, attraverso la propria forma. 

Erica, ortensia e così come le loro varie sfaccettature possono essere utilizzati per diversificare e rendere le tue creazioni in resina, e non solo, uniche. 

Ed infine, ma certamente non per ordine di importanza, il grande valore dei fiori secchi per hobby di Fleurs – perditi tra i fiori sta nel tempo che ad ogni singolo fiore è dedicato. 

Come anticipato, Giordana si occupa di ogni fase della realizzazione, compresa quella di essiccatura attraverso l’utilizzo di una pressa manuale. Questo, oltre a rispettare la forma del fiore, fa sì che il prodotto sia unico e che possa esprimere tutta la sua bellezza. E dietro a questi procedimenti c’è il tempo, un tempo prezioso che si dedica alle cose belle e speciali. 

Conclusioni

Non ci resta che provare i suoi fiori secchi artigianali, il nuovo prodotto esclusivo approdato in casa Reschimica grazie alla passione e alla creatività di Giordana Corpolongo e del suo brand, Fleurs – perditi tra i fiori

Ecco i fiori secchi, che puoi scegliere per arricchire i tuoi gioielli in resina, i tuoi oggetti realizzati con la nostra resina trasparente, oppure per le candele realizzate con gli stampi in silicone.

Dai uno sguardo qui per tante idee

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

INIZA
LA PROMO ESTIVA 😱

I tuoi proodotti preferiti
in PROMO fino al -50%