Calamite in resina fai da te: idee e spunti

Un progetto facile, semplice, al quale si può avvicinare anche un principiante e che puoi realizzare insieme ai bambini sono le calamite in resina fai da te. 

Si tratta di piccoli oggetti, arricchiti da magneti, ai quali puoi dare tutte le forme che desideri e che puoi personalizzare a piacimento. 

Puoi utilizzare le calamite per custodire foto e ricordi sulle lavagne magnetiche o sul frigo, come segnaposto ai tuoi eventi oppure per fare un regalo personalizzato ed originale. 

In ogni caso sarà un passatempo piacevole da fare con i piccoli di casa o in compagnia di amici. 

Vediamo insieme come realizzare delle calamite in resina fai da te. 

Calamite in resina

Realizzare calamite in resina fai da te

Per realizzare le calamite in resina fai da te, o diy come dicono nel resto del mondo, ti serviranno pochi ed essenziali strumenti e accessori e dovrai seguire semplici passaggi. 

Potrai realizzare questa attività con i bambini lavorando in piena sicurezza con le dovute accortezze, come far indossare ai piccoli i guanti e anche gli occhialini. 

Tuttavia, la resina che andremo a realizzare per questo progetto è una resina molto sicura, prima di agenti dannosi. Leggi di più sulla resina Liquid Glass. 

Ma entriamo nel vivo del nostro progetto e vediamo come fare le calamite in resina epossidica. 

Occorrente

Per creare le tue calamite o magneti in resina ti serviranno:

Procedimento

Ora che tutto l’occorrente è pronto, proteggi il piano da lavoro con un tappetino adatto e iniziamo con la nostra attività. 

Il primo passaggio consiste nel prepare la resina. La Liquid Glass è composta da due componenti: un componente A e un componente B. La proporzione tra i due è di 1:1. Questo vuol dire che per ogni 100 g di componente A, ti serviranno 100 g di componente B. Una resina super facile da usare. 

Mescola per qualche istante i due componenti. 

Una volta mescolata per bene e preparata la tua resina, non ti resta che decidere di che colore realizzare le tue calamite. Ti consigliamo di suddividere la resina ottenuta in diversi contenitori e di utilizzare diversi colori per ognuno di essi. otterrai tante colorazioni per ravvivare le tue calamite. 

Aggiungi, quindi, alla resina poche gocce di pigmenti, qualche glitter, oppure lascia la resina trasparente. In questo secondo caso potrai decorare le calamite dopo, prima dell’asciugatura, con fiori secchi o foglia d’oro. 

È arrivato il momento che tutti i creativi preferiscono! Cola la resina ottenuta, colorata o no, all’interno degli stampi che hai scelto e aspetta il tempo necessario che indurisca completamente. La resina Liquid Glass necessità di circa 8-10 ore per essere del tutto e perfettamente asciutta. 

Trascorso il tempo necessario, possiamo passare all’estrazione delle tue forme in resina dagli stampi. Definisci i bordi. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra guida su come limare le creazioni in resina. 

Una volta estratte le tue meravigliose creazioni dagli stampi, non ti resta che trasformare gli oggetti in calamita. Per farlo utilizza la colla a caldo, o la super colla, per attaccare i magneti sul retro delle tue formine. Et voilà. Le calamite sono pronto per essere trasformate in bomboniere, segnaposti o semplicemente per decorare la tua casa, le lavagne o il frigorifero. 

Conclusioni

Se i tuoi bimbi si sono divertiti a realizzare le loro creazioni in resina, ecco tanti progetti adatti a loro. Dai uno sguardo anche a come utilizzare la polvere marmorina. Anche con questo materiale, infatti, potrai creare delle calamite fai da te dalle sembianze della ceramica o del gesso. 

Non dimenticarti di condividere con noi i tuoi progetti, e unisciti alla nostra community dove potrai trovare idee, spunti e ispirazioni per creare con la resina. 

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.