Come creare un vassoio in resina step by step

Personalizzati, multicolore e funzionali. I vassoi in resina epossidica sono accessori per la casa e la cucina da regalare a un amico speciale o da sfoggiare durante una cena di famiglia. Checché se ne dica in giro, le possibilità applicative della resina – con un po’ di fantasia – sono potenzialmente infinite. È questo il motivo per cui noi di Reschimica abbiamo deciso di guidarti alla scoperta di un tutorial personalizzato che soddisfi la tua instancabile verve creativa. 

Curioso di saperne di più?

Procurati tutto l’occorrente e mettiti all’opera. 

Occorrente

  • Lo stampo per il vassoio, ovviamente. In commercio ne esistono di forme, materiali e dimensioni diverse. Se esegui il processo di personalizzazione per la prima volta, sentiti libero di sperimentare con una superficie più piccola. I modelli più ampi richiedono un ammontare di resina superiore. Il pasticcio è sempre dietro l’angolo! In alternativa, realizza il tuo stampo in silicone seguendo il tutorial che abbiamo già pubblicato sul nostro blog. 
  • Fil bianco per una creazione perfetta in soli 20 minuti
  • Liquid Glass Resin per un effetto cristallo in superficie. 
  • 2-3 pigmenti a tua scelta. 
  • Decorazioni: glitter, fiori secchi o foglie d’oro ultra-sottili per donare al tuo vassoio personalizzato un tocco chic e raffinato. 

Il procedimento

In primo luogo, la creazione dello stampo. Puoi servirti di gomma siliconica di alta qualità R-15 composta da una gomma base A e da un catalizzatore B. Procurati anche un modello da replicare, colla vinilica, un contenitore in plastica e una bacchetta in legno/plastica per la miscelazione. Altrettanto importante è il controstampo – ovvero un oggetto più grande del vassoio dal quale intendi creare la tua forma. Fissa il modello di base, prepara il composto per il tuo stampino in silicone e versa la gomma al suo interno. Dopo aver atteso il suo indurimento (approssimativamente 6 ore), sfornalo e serviti di taglierino e forbici per liberarlo dal modello.  

A questo punto, prepara la tua Liquid Glass Resin con rapporto di catalisi 1:1 (100 grammi di componente A reagiscono a 100 grammi di componente B) per avere il prodotto pronto all’uso. Prima di versarlo sulla tua base siliconica, aggiungi fiori secchi tra una colata di resina e l’altra o fogli d’oro spezzettati, mescola per bene e crea un mix omogeneo che darà un tocco di colore alla tua creazione DIY. 

Per ottenere risultati degni di nota, ricorda di versare la tua resina epossidica in maniera lenta e graduale, così da evitare la formazione di antiestetiche bolle d’aria. Utilizza la tua bacchetta in silicone per collocare le decorazioni come più ti piace, e attendi il tempo di solidificazione. 

A questo punto, passa al Fil bianco, da mettere come ultimo step per creare una base di sfondo a colore coprente, mentre lo strato precedente, realizzato con la Liquid Glass, sarà la parte in trasparenza. Questa resina poliuretanica veloce e facilmente colorabile asciuga in soli 20 minuti e ha il vantaggio di avere una viscosità ottimale. Anche in questo caso, il rapporto di catalisi tra i due componenti è di 1:1. 

Lascia indurire, estrai il vassoio dallo stampo in silicone e sbizzarrisciti con altre forme, colori e dimensioni. Scoprirai che ripetere il procedimento è più facile e intuitivo di quanto credi, soprattutto dopo aver preso dimestichezza con la creazione di stampi siliconici via via diversi. 

Consigli advanced per creare uno stampo in silicone per vassoio DIY

Per creare il tuo stampo in silicone puoi servirti di una gomma in pasta o di una gomma liquida. La prima viene impiegata di frequente nella produzione di pezzi di grandi dimensioni collocati su superfici verticali (frammenti statici o fissi), la seconda è ideale per la creazione di oggetti e accessori personalizzabili, rimovibili con facilità. 

Infine, un ultimo consiglio extra: non tutti sanno che, dopo la miscela dei due componenti siliconici, il tempo di indurimento si riduce drasticamente se la temperatura esterna supera i 23°. 

Dai uno sguardo a questo video per lasciarti incantare ed ispirare da Mushy e le sue creazioni.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.