Come creare calchi difficili con la gomma siliconica

Nel mondo della resina la funzione degli stampi è fondamentale per realizzare delle impeccabili forme. Esistono stampi di ogni forma e dimensione, ma sappiamo bene che l’animo degli artisti cerca sempre nuove sfide, nuovi limiti da superare e dai quali sentirsi gratificato. Per questo motivo vogliamo farti scoprire la versatilità della gomma siliconica in pasta.  Ti mostreremo come creare calchi difficili, in pochi passaggi. Riuscirai a dare forma a tutti gli stampi che immagini, partendo dai modelli che preferisci. 

Grazie a questo tipo di gomma siliconica, infatti, è possibile lavorare su ogni tipo di superficie, e riprodurre fedelmente qualunque oggetto che ami, per avere il tuo stampo personale. 

Se sei curioso di scoprire come fare, ecco la guida su come creare calchi difficili con la gomma siliconica.

stampi in silicone ricchi di dettagli come replicarli

Come realizzare stampi difficili

Per ottenere degli stampi difficili, da un modello di base articolato e pieno di dettagli, ci occorrono:

  • Un modello da riprodurre;
  • Un contenitore in cui miscelare i componenti;
  • Una vaschetta e dell’acqua;
  • Bilancia di precisione;
  • Bacchetta per miscelare;
  • Pennello;
  • Sil Art;
  • Gomma siliconica R15;
  • Additivo tixotropico;
  • Colla;
  • Una base di cartone;
  • Un taglierino. 
creare calchi difficili con gomma siliconica cosa serve

Procedimento

La realizzazione di questo progetto prevede 3 fasi distinte tra loro: una prima fase per preparare il modello, una seconda fase per realizzare lo stampo, ed infine un’ultima fase che consiste nello sformare il modello ed effettuare tutte le repliche che desideri. Vediamole una ad una. 

Fase 1: Preparare il modello da replicare

Hai scelto il modello dell’oggetto che vuoi replicare? Ti facciamo vedere come realizzeremo lo stampo di questa luna, ricca di dettagli e dalla forma spigolosa. 

come preparare il modello da replicare di un calco difficile con gomma siliconica
  1. Per prima cosa incolla il modello sulla base di cartone. 
  2. Prepariamo la gomma siliconica R15, che ci servirà come base per l’applicazione della Sil Art.
  3. Pesa la quantità di gomma siliconica R15 necessaria e aggiungi al suo interno l’agente tixotropico. Si tratta di un elemento che rende la gomma lavorabile anche sulle superfici verticali, e se vuoi scoprire di più su tutti gli elementi del mondo Reschimica, abbiamo realizzato questo glossario, per darti la possibilità di familiarizzare con i termini tecnici. 
  4. Miscela con cura.
  5. Con l’aiuto del pennello, ricopriamo tutta la superficie del modello con il composto appena ottenuto. Crea uno spessore omogeneo e lascia asciugare per 8 ore. 

Questo passaggio ti consentirà di avere un perfetto risultato finale, privo di bolle. 

Fase 2: Realizzare lo stampo con la gomma siliconica

Questa seconda fase non fase non prevede l’uso di guanti, poichè la nostra gomma siliconica è totalmente sicura e atossica. Andremo a lavorare con le mani bagnate, utilizzando una vaschetta con dell’acqua. 

realizzare stampo di un calco difficile con gomma siliconica
  1. Con le mani bagnate, preleva un pò di Sil Art dal suo contenitore. 
  2. Aggiungi alla pasta il catalizzatore. La proporzione è del 5 % ( ad esempio, per 100 g di Sil Art, utilizziamo 5 grammi di catalizzatore). 
  3. Unisci i due elementi tra loro, impastando con le mani fino al raggiungimento di un risultato omogeneo.
  4. Applica la pasta su tutto il modello, un pò alla volta, pigiando le dita soprattutto in prossimità delle cavità o degli spigoli. Il tempo di applicazione, in cui è possibile applicare la pasta, è di circa 30 minuti.
  5. Aspetta il tempo di indurimento, pari a 5 ore.  

Fase 3: Sforma il modello e crea le tue repliche

A questo punto, con un taglierino effettua un taglio su uno dei lati della forma, facendo uscire il modello. Hai creato il tuo calco difficile e il tuo stampo è pronto per essere riutilizzato e creare infinite repliche.

creare calchi difficili con gomma siliconica fase finale estrazione modello e replica

Se preferisci puoi guardare il video con tutti i procedimenti qui.

Consigli

La gomma siliconica in pasta, come abbiamo visto, è perfetta per la realizzazione di stampi grandi e difficili. Inoltre ci consente di lavorare sulle superfici verticali. Questo materiale, infatti, è utilizzato da molti anni dai più grandi scultori. 

  • Grazie agli stampi realizzati con la gomma siliconica Sil Art è possibile creare oggetti in gesso, resina, cera, cemento e sapone. 
  • Per un lavoro ottimale, lavora la pasta con le mani bagnate, unendola al catalizzatore.
  • Per evitare sprechi di prodotto, lavorane un pò alla volta, impastando palline di circa 4 centimetri di diametro.
  • Lo spessore dello stampo indicato arriva ad un massimo di un centimetro. 
  • Il tempo di lavorazione, conosciuto anche come working time, è di circa 30 minuti. 
  • La temperatura ideale dell’ambiente di lavoro deve essere di circa 23°. Temperature più basse o più elevate possono allungare i tempi di indurimento. 

Ora non ti resta che scegliere il tuo modello, la tua sfida, per cimentarti in questo attacco d’arte. 

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NUOVI STAMPI DI HALLOWEEN

Scopri la Capsule Collection di stampi di Halloween realizzata da Gea Creations.

RICEVI SUBITO

gratuitamente

LA GUIDA AI PROGETTI CREATIVI

Ricevi per email tanti progetti pronti ad ispirarti, insieme a moltissimi materiali gratuiti che ti aiuteranno a rendere le tue creazioni perfette.

RICEVI SUBITO

gratuitamente

LA GUIDA AI PROGETTI CREATIVI

guida ai progetti creativi della Reschimica