Come colorare la resina epossidica

I colori sono la massima espressione emotiva, importanti nelle scelte artistiche tanto quanto in quelle relative alle sensazioni. Rabbia, passione, serenità. In cromoterapia i colori rappresentano il riflesso di un’emozione, di uno stato d’animo. Tutti noi cerchiamo il colore perfetto, la sfumatura ideale che ci possa rappresentare al meglio, che possa rievocare un ricordo, uno stile o un sentimento. In ognuna delle tue creazioni in resina epossidica il colore è un elemento fondamentale, capace di trasformare la resina trasparente in una vera opera d’arte. Ma qual’è il modo giusto di colorare la resina epossidica? Te lo mostriamo. 

Come si colora la resina epossidica?

La scelta dei colori per la resina epossidica non è casuale, ma deve rispondere ad alcuni requisiti, affinché il prodotto finale non risulti alterato. Alcune tipologie di colore, infatti, sono altamente sconsigliati, in quanto potrebbero rallentare il tempo di catalisi. In altri casi, utilizzare prodotti inadatti potrebbero causare accumuli di colore e depositi sul fondo degli stampi, compromettendo la riuscita delle tue creazioni. 

Tra i colori da non utilizzare per tingere la resina rientrano: 

  • i coloranti alimentari;
  • le tinte a base d’acqua, come ad esempio le tempere; 
  • lo smalto per le unghie;
  • l’inchiostro;
  • il colore per il vetro. 

Tuttavia esistono dei colori che sono ideali per creare meravigliosi effetti con la resina, si tratta dei pigmenti dedicati, liquidi o in polvere. Qui puoi scoprire di più a riguardo. Adesso vogliamo mostrarti come utilizzare questi colori per creare degli effetti meravigliosi. 

Insieme a Mushi Design abbiamo pensato di utilizzare quello che è, tra i vari oggetti che è possibile realizzare con la resina, l’emblema dell’uso del colore: il geode. Si tratta di una figura che si rifà alle rocce brillanti, con parti cristalline, che hanno ispirato la Geode Art. 

Scopriamo, passo passo, come colorare la resina epossidica per creare un Geode.

Occorrente

Procedimento

La preparazione della resina

Il primo passaggio è quello di miscelare il componente A con quello B, seguendo le proporzioni indicate. Nel caso della Fil Cristal la proporzione è del 60% ( ad esempio, per 100g componente A + 60g componente B). Una volta miscelate le due parti, dividi il prodotto in 3 o 4 contenitori o bicchieri differenti, per colorarli in diverse tonalità. 

Colorare la resina 

Una volta suddivisa la resina in diversi recipienti, possiamo procedere con la colorazione. basteranno poche gocce di colore Fil Cristal Color Special per ottenere un effetto soddisfacente. Per ricreare le sfumature tipiche della Geode Art, creiamo nei vari bicchieri sfumature più chiare o più scure di colore, aggiungendo qualche goccia in più, per il gradiente più scuro. In un altro bicchiere di resina aggiungiamo anche dei glitter. 

Riempire lo stampo in silicone

Ora che i colori sono pronti all’uso, non ci resta che riempire il nostro stampo. Puoi creare effetti diversi, mescolando tra loro le diverse tonalità. Se vuoi riprodurre un geode fedele ai cristalli naturali, ti consigliamo di definire gli angoli e il contorno dello stampo con la resina glitterata. Al centro dello stampo, invece, puoi colare la resina lasciando che si mescolo delicatamente. 

Ogni passaggio del procedimento è spiegato qui, in questo video.  

Questo modo di utilizzare i colori in resina è uno dei tanti a cui ispirarsi. Grazie ai pigmenti puoi ottenere un effetto pieno, un altro ancora brillante e vetrificato. Non ti resta che sperimentare e lasciarti trasportare dall’arcobaleno dei colori per la resina. 

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NUOVI STAMPI DI HALLOWEEN

Scopri la Capsule Collection di stampi di Halloween realizzata da Gea Creations.

RICEVI SUBITO

gratuitamente

LA GUIDA AI PROGETTI CREATIVI

Ricevi per email tanti progetti pronti ad ispirarti, insieme a moltissimi materiali gratuiti che ti aiuteranno a rendere le tue creazioni perfette.

RICEVI SUBITO

gratuitamente

LA GUIDA AI PROGETTI CREATIVI

guida ai progetti creativi della Reschimica