Come fare gioielli in resina con i fiori

Vuoi sapere come fare gioielli in resina inglobando i fiori? Sei nel posto giusto!

Creare gioielli in resina fai da te originali e personalizzati, da indossare o regalare, è una passione che sta conquistando sempre più persone, ecco perché abbiamo pensato di realizzare un tutorial per mostrarti come fare gioielli in resina utilizzando la tecnica della vetrificazione dei fiori secchi.

Questa tipologia di bijoux è molto facile da realizzare con la resina epossidica giusta e con le corrette indicazioni.

Sia che tu voglia realizzare collane, ciondoli in resina, bracciali o spille per uso personale, sia che tu voglia creare gioielli in resina con la tua bambina, sia che tu voglia farne un vero e proprio business, è importante scegliere resine di alta qualità che non formino bolle, NON tossiche, facili da usare e con una resa perfetta.In questo articolo ti forniremo spunti interessanti per usare al meglio la resina epossidica per creazioni uniche e irripetibili e tutte le informazioni utili per creare gioielli e inglobare i fiori secchi.

Come inglobare un fiore nella resina

Inglobare fiori nella resina epossidica trasparente e farne dei gioielli è molto semplice, si tratta sostanzialmente di una tecnica di vetrificazione facile da replicare che ti consente di immobilizzare un fiore all’interno di una forma cristallina, come fosse inglobato nel vetro.

Nel nostro tutorial, ti mostreremo come creare delle perline con i fiori secchi inglobati all’interno della resina epossidica.

Prima di iniziare, è importante che ti procuri tutto il materiale di cui avrai bisogno.

Ecco cosa ti occorre:

  • una bilancia;
  • un bicchiere di plastica;
  • uno stuzzicadenti;
  • un paio di guanti monouso;
  • pinze per inserire i fiori all’interno degli stampi;
  • uno stecco per gelato o un cucchiaio per mescolare la resina;
  • gli stampi in silicone di perline di Reschimica;
  • fiori precedentemente raccolti ed essiccati;
  • resina Fil Cristal di Reschimica;

 

Se hai tutto, puoi iniziare subito a seguire i passaggi che ti porteranno alla creazione delle perline in resina con fiori secchi inglobati.

Ricordati solo di indossare sempre un paio di guanti in nitrile e, se puoi, una mascherina, quando lavori le resine e cerca di scegliere sempre ambienti con ricircolo di aria.

Tutti i passaggi per creare gioielli in resina


1. Prepara gli stampi delle perline
La prima cosa da fare è sicuramente scegliere ed essiccare i fiori che desideri inglobare nei tuoi gioielli. È preferibile usare fiori perfettamente essiccati perché l’umidità contenuta nel fiore potrebbe compromettere la riuscita del progetto. Puoi scegliere di essiccare i fiori con due tecniche diverse:

  • essiccazione all’aria, posizionando i fiori su un piano, ben distanziati tra loro, in un ambiente asciutto, ma ventilato e luminoso. I fiori non devono però essere esposti alla luce diretta del sole o a fonti di calore sia naturali che artificiali;
  • essiccazione per pressatura, posizionando il fiore tra le pagine di un libro abbastanza grande.

Una volta essiccati, devi sistemarli all’interno degli stampi delle perline, prima di iniziare a lavorare la resina.

Ricorda che da quando inizierai a mescolare la resina, avrai a disposizione 40 minuti di tempo per la lavorazione, ecco perché è meglio predisporre gli stampi prima.


2. Prepara e mescola la resina epossidica Fil Cristal
Dopo aver sistemato gli stampi, è il momento di iniziare a lavorare la resina epossidica trasparente Fil Cristal.

Agita le due confezioni di Fil Cristal (resina e indurente) per omogeneizzare i due componenti singolarmente prima dell’uso.

Posa il bicchiere sulla bilancia e versa all’interno un componente alla volta, poi pesa prima i grammi di resina e poi di indurente che ti occorrono con il giusto rapporto di catalisi.

Resina trasparente Fil Cristal miscelazione

Nel caso della Fil Cristal, il rapporto di catalisi è del 60% = 100g componente A + 60g componente B per avere il prodotto pronto all’uso.

A questo punto, miscela i due componenti per circa 3 minuti e fai attenzione a non farlo troppo velocemente per evitare la creazione di bolle d’aria.

Fai attenzione a toccare anche il fondo e i lati del contenitore per prendere tutto il composto.

Un consiglio: verifica che ci siano le condizioni di temperatura ideali, il tempo di catalizzazione varia a seconda di questa.


3. Cola la resina negli stampi
Dopo aver miscelato accuratamente, puoi iniziare a colare la resina negli stampi un po’ alla volta e in modo filiforme, così darai alle bolle d’aria il tempo di scoppiare.

Resina trasparente Fil Cristal colare resina
Resina trasparente Fil Cristal colare gioielli in resina

Una volta che lo stampo è pieno, ti consigliamo di picchiettarlo sul piano o muoverlo sfruttando l’elasticità del silicone, per far si che le bolle d’aria, se si sono formate, arrivino in superficie oppure aiutati con uno stuzzicadenti per scoppiarle.

Durante questa fase, puoi inserire un eventuale gancetto che servirà per reggere il gioiello oppure incollarlo quando la resina sarà indurita.


4. Attendi i tempi di indurimento
La Fil Cristal indurisce in circa 12 ore. Verifica, però, che ci siano le condizioni di temperatura ideali, perché il tempo di catalizzazione varia a seconda di queste.

E ora, le tue perline con fiori inglobati sono pronte!

Se vuoi, ecco anche un video tutorial che ti mostrerà visivamente tutti i passaggi che abbiamo appena descritto.

Dove comprare resina per gioielli

Puoi comprare la resina per gioielli nelle ferramenta e nei negozi di bricolage più forniti della tua città oppure su internet, sul sito di Reschimica.

Quella che la nostra Mushy Design ha usato per le sue creazioni è la resina epossidica trasparente Fil Cristal, una resina ideale per colate fino a 3 cm, che catalizza in 12/24h ed è soprattutto molto utile per realizzare, come in questo caso, oggetti lucidi e trasparenti.

fil cristal resina epossidica trasparente per colate fino a 3cm catalizza in 12 24h

RESIN FIL CRISTAL - Resina epossidica trasparente per colate fino a 3cm (catalizza in 12/24h)

È la resina epossidica trasparente per realizzare oggetti lucidi e trasparenti. Una formula a bassa viscosità che garantisce No Bolle e dotata di uno speciale filtro UV che ne impedisce l'ingiallimento

Abbiamo parlato della Fil Cristal come resina trasparente ideale per la realizzazione di oggetti lucidi e trasparenti ed effettivamente lo è. 

Vogliamo però mostrarti anche una resina sviluppata appositamente per il mondo della bigiotteria e dei gioielli: una resina trasparente veloce e facile da usare.

La CRISTAL E, infatti, è una resina in grado di catalizzare in sole 4h e con un rapporto 2:1.

Semplicità e velocità per le tue creazioni!

cristal e resina epossidica trasparente veloce per colate fino a 1cm catalizza in 4h

RESIN CRISTAL E - Resina epossidica trasparente veloce per colate fino a 1cm (catalizza in 4h)

È la resina epossidica trasparente ideale per realizzare gioielli e sviluppata insieme ad Erika Kawaii. Facile e sicura da usare, ti permette di creare oggetti in resina trasparenti e brillanti in sole 4 ore con un rapporto di catalisi 2:1

Perché scegliere la resina Fil Cristal per gioielli

Se ti stai chiedendo perché scegliere la resina epossidica trasparente Fil Cristal per creare gioielli in resina, la risposta è semplice: questo tipo di resina è l’ideale perché permette di ottenere un effetto vetrificante anche con spessori di 3 cm, non è tossica, non crea bolle ed è estremamente trasparente, caratteristica fondamentale per questo tipo di lavorazione.

È una delle resine più usate per la realizzazione di gioielli in resina, bijoux e creazioni artistiche, che richiedano o meno un inglobamento di fiori secchi o altri oggetti.

Questa specifica resina ha un’eccellente resistenza agli agenti esterni, lo speciale filtro UV, infatti, evita l’ingiallimento causato dai raggi ultravioletti del sole e la sua trasparenza cristallina permette ottenere un effetto vetrificante davvero eccezionale.

Non solo, la resina epossidica Fil Cristal possiede anche eccellenti proprietà meccaniche che impediscono la formazione di bolle d’aria, permettendo un’ottima lavorabilità sia su superfici che con stampi siliconici, come nel caso della creazione di perline di cui abbiamo appena parlato.

Inoltre, la Fil Cristal ha un tempo di lavorazione maggiore rispetto alle altre resine. Questo la rende adatta per grandi colate, dove l’attenzione ai minimi dettagli richiede più tempo rispetto alle colate da pochi pezzi.

Ti consigliamo di mescolarla per più tempo rispetto alle altre resine per una migliore miscelazione dei due componenti, sfruttando appunto il maggior tempo che hai a disposizione.

 

— Scopri l’opinione e qualche segreto di una creativa come Get Lucky che normalmente utilizza la Resin Fil Cristal per i suoi gioielli con i Fiori, guarda subito questo video. —

Come hai visto, realizzare gioielli in resina può essere molto divertente, un modo per dare sfogo alla tua immaginazione perché non ci sono limiti a ciò che puoi creare lasciandoti trasportare dalla fantasia e puoi inglobare molti oggetti, non solo fiori, ma anche conchiglie, foglie, sassi e ogni altra cosa possa essere delle dimensioni giuste del tuo gioiello in resina.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su email